Home/Guide/Visura Crif, tutto ciò che devi sapere per ottenerla velocemente.

Visura Crif, tutto ciò che devi sapere per ottenerla velocemente.

Visura CrifCos’ è la visura crif? In questo articolo andremo a spiegare nei dettagli  a cosa serve e come ottenerla.

CRIF è una società privata con sede legale a Bologna che opera in Europa, America, Asia e Africa.

La società possiede nel suo archivio SIC, Sistema d’Informazioni Creditizie, noto anche col nome Eurisc, una enorme quantità di informazioni e dati su privati e aziende e sui loro trascorsi in materia di finanziamenti e relativi pagamenti.

Al sistema aderiscono banche e istituti di credito che forniscono il materiale da archiviare e al quale possono attingere in qualsiasi momento per valutare oggettivamente il profilo creditizio del soggetto interessato.

 Talvolta l’accesso al credito viene negato perché è stata riscontrata la segnalazione Crif sul soggetto privato o sull’azienda. Per verificare le informazioni della banca dati è possibile chiedere la visura Crif.

Questo documento si può ottenere o collegandosi direttamente al sito della società oppure ci si può rivolgere ai numerosi siti che forniscono assistenza.

Il servizio è a pagamento e ha costi variabili, da pochi euro fino a 15 o 20 euro. Vediamo come ottenerla on line.


Visura Crif: come ottenerla on line con assistenza dedicata

La visura in Crif è un documento contenente tutte le informazioni sui rapporti di credito che un soggetto o una società ha in corso con finanziarie o banche.

La visura riporta dettagliatamente gli estremi di prestiti, rate e debito residuo e anche informazioni riguardanti il prestito.

 Per ottenere una Visura Crif online potete farlo grazie a dei siti online specializzati nel settore come ad esempio okvisure.com, oppure collegarsi al sito della Crif, fare l’accesso, selezionare se il soggetto agisce per proprio conto o come rappresentante legale di un’azienda.

Una volta effettuata la selezione, compare un modulo da compilare in base alle istruzioni riportate sul sito stesso.
Sul modulo occorre specificare il tipo di richiesta in base alle opzioni, poi bisogna procedere su Continua e inserire i propri dati anagrafici.

Infine, si dovrà scegliere la modalità su come ricevere la risposta, se tramite la posta ordinaria oppure mediante mail. Nella seconda opzione il modulo vi arriverà tramite un allegato in Pdf che si potrà stampare.

Dopo aver scaricato il documento, o averlo stampato e firmato, è necessario procedere inviandolo alla sede Crif di Bologna.

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.00. Al documento deve essere allegata anche una fotocopia di un documento di identità e una fotocopia del codice fiscale.

In alternativa, è possibile inviare il modulo via e-mail.

La visura Crif contiene tutte le informazioni riguardanti finanziamenti in atto, con eventuali garanti, ente finanziatore, stato del finanziamento, durata e tutti i minimi dettagli.

Grazie alla visura Crif è possibile dimostrare, nel qual caso ve ne sia bisogno, di non avere problemi con la banca o l’ente finanziatore con cui abbiamo in corso il finanziamento.

 Come consigliato precedentemente per ottenere la visura Crif puoi collegarti in tutta sicurezza al sito www.okvisure.com e compilare il modulo per ricevere assistenza.

Con il nostro servizio hai il vantaggio di ricevere la visura crif in tempi rapidissimi e risparmiando denaro.

Infatti, non devi pensare a nulla e riceverai direttamente il documento nella modalità richiesta.

 

Visura Crif: tempi di attesa e quanto costa

  Per una visura Crif i tempi di attesa in genere sono di 15 giorni, a seconda se la modalità scelta sia per posta ordinaria o mail elettronica. Per una risposta più rapida ed entro i termini indicati è meglio scegliere la modalità via email.  

La visura Crif è a pagamento e il costo varia a seconda del fatto che vengano rilevate o meno informazioni sul conto del soggetto richiedente.

Infatti, se nella banca dati sono presenti informazioni a nome del soggetto o dell’azienda richiedente l’accesso ai dati Crif ha un costo di 4 euro iva inclusa.

Invece, se non viene rilevata alcuna informazione creditizia riguardante il soggetto o l’azienda che ha avanzato la richiesta la visura Crif avrà un costo di 10 euro, iva inclusa.

L’importo dovrà essere versato in seguito al ricevimento del documento di riscontro inviato da Crif dopo la richiesta, entro e non oltre i 15 giorni dall’avvenuta comunicazione, utilizzando il codice a barre inviato presso i punti vendita SisalPay.

Se non volete avere problemi o avete poco tempo a disposizione uno dei siti che si potrà occupare del tutto è okvisure.com

E’ importante sapere che CRIF non fornisce visure telefoniche o dati presenti nel Sistema di informazioni creditizie per telefono.

Proprio per tutelare la privacy di ogni soggetto, per ricevere la visura Crif è necessario verificare che chi effettua la richiesta di accesso ai dati corrisponda realmente all’interessato.

By | 2017-03-28T12:44:04+00:00 marzo 22nd, 2017|Guide|0 Comments

Scrivi un commento